Come possiamo aiutarti?

Trova rapidamente le risposte alle tue domande

Ultimi articoli inseriti

  • HOW TO - Come inserire un ticket dal portale

    ACCESSO AL PORTALE

    NB: in fondo alla pagina cliccando su "Multimedia" potete anche guardare un video tutorial di 3 minuti.

    Per inserire un ticket dal portale bisogna per prima cosa accedere al portale all'indirizzo academy.bazweb.it oppure dal sito di bazweb.it come indicato nella figura seguente.


    Due sono le aree di accesso all'area riservata evidenziate in giallo nell'immagine seguente.


    LOGIN

    Nella schermata successiva viene richiesto di inserire username e password da noi fornite. Se non siete in possesso delle credenziali per la vostra azienda/studio contattateci a marketing@bazweb.it.


    Si ricorda che viene fornita un'unica username e password per l'azienda/studio. Sarà necessario che ci comunichiate i seguenti dati delle persone che utilizzano il portale per l'inserimento dei ticket:

    • Nome (obbligatorio)
    • Cognome (obbligatorio)
    • Email (obbligatorio)
    • Telefono (obbligatorio - diretto o centralino)
    • Cellulare aziendale (opzionale)
    • Ruolo in azienda (opzionale)

    In questo modo le notifiche relative allo stato di gestione del ticket arriveranno alla persona interessata e non all'email generica della vostra azienda/studio.

    CREARE UN NUOVO TICKET

    Dopo aver fatto il login si ha accesso ad una schermata iniziale dove nella parte sinistra si può vedere lo storico dei ticket inseriti tramite il portale e quelli inseriti dal nostro centralino a seguito delle vostre chiamate.

    Inoltre, c'è un pulsante rosso "Registra Ticket" da cliccare per inserire un nuovo ticket.


    COMPILAZIONE DEL TICKET

    Per inserire un ticket è richiesto di compilare le informazioni di seguito:

    • Oggetto del ticket: breve sintesi del problema o della richiesta
    • Persona: selezionare dall'elenco il proprio nome per fare in modo che le notifiche arrivino al proprio indirizzo email. Se il proprio nominativo non è presente nell'elenco, lasciare questa parte in bianco e aggiungere il proprio nome, cognome, email, ruolo in azienda all'interno della descrizione del problema.
    • Famiglia di prodotto/servizi: selezionare il macro prodotto/servizio al quale la richiesta fa riferimento
    • Tipo richiesta: selezionare quella che meglio si adatta alle vostre esigenze
    • Impatto: selezionare il grado di priorità della vostra richiesta. Si prega di non abusare della priorità massima o alta, che normalmente si riferiscono a impossibilità di lavorare o a gravi problemi che fermano l'attività lavorativa.
    • Descrivi il problema: scrivere in modo dettagliato la problematica si vuole portare alla nostra attenzione. Maggiori dettagli permetteranno di risolvere il prima possibile la vostra richiesta.

    Cliccare sul pulsante verde "Inserisci" per inviare il ticket.


    RIEPILOGO TICKET E INSERIMENTO ALLEGATI O COMMENTI

    Dopo aver inserito il ticket apparirà una nuova schermata nella quale si può inserire un allegato o un commento al ticket inserito.


    COSA FANNO A QUESTO PUNTO I NOSTRI OPERATORI?

    A questo punto, i nostri operatori visualizzeranno il ticket da voi inserito e in base alla priorità e ai ticket in coda di altri clienti, lo prenderanno in carico nel modo in cui lo ritengo più opportuno.

    Può essere che l'operatore vi chiami per telefono per risolvere il problema da voi esposto e successivamente chiudere il ticket.

    Oppure, l'operatore può comunicare con voi inserendo dei commenti che potete visualizzare sul portale e di cui vi arriverà anche una notifica via email. Per questo è importante fornirci i vostri contatti diretti e aggiornarci nel caso in cui ci siano dei cambiamenti.

    VISUALIZZAZIONE COMMENTI OPERATORE SUL PORTALE

    Sul portale, invece, si legge il commento inserito dall'operatore e si può inserire una risposta al commento.

    INSERIMENTO DI UN VOSTRO COMMENTO

    Nella pagina relativa al ticket è possibile inserire un commento che verrà letto dall'operatore.

    NOTIFICA CHIUSURA TICKET

    Nel caso in cui il ticket non richieda nessun altro intervento, l'operatore lo chiude e vi invia una notifica che la vostra richiesta di assistenza è stata chiusa.

    CONCLUSIONE

    Attraverso il portale si ha la possibilità di gestire in autonomia le richieste di assistenza e di monitorarle controllandone lo stato di avanzamento. In questo modo le aziende/studi risparmieranno tempo al telefono chiamando il nostro centralino per richiedere assistenza o per assicurarsi che i nostri operatori hanno preso in carico le richieste.

    Leggi tutto

  • VIDEO TUTORIAL - AREA RISERVATA: Come inserire un ticket di assistenza dal portale

    Clicca in fondo alla pagina su "Multimedia" per guardare il breve video di 3 minuti che ti spiega come inserire e gestire i ticket dal portale academy.bazweb.it.

    Leggi tutto

  • Come configurare l'email sul tuo iPhone (o iPad)

    Step 1

    Cliccare su Impostazioni per iniziare la configurazione di un account email


    Step 2

    iPad e iPhone hanno una procedura di configurazione decisamente simile, la principale differenza sta nel fatto che l’ipad nelle impostazioni ha una colonna di destra mentre per l’iphone è necessario cliccare sulla voce di menu per entrarci. Cliccare su Posta, contatti, calendari e successivamente premere su Aggiungi account.


    Step 3

    Dato che stiamo configurando un indirizzo email personale e non uno degli elencati in premere su Altro


    Step 4

    Premere su Aggiungi account Mail


    Step 5

    1. Nel campo scrivere il nome che volete che compaia ai destinatari delle vostre email (potete usare anche gli spazi)
    2. Nel campo email inserire in vostro indirizzo email (nell’esempio test@bazweb.it)
    3. Nel campo password rispettate eventuali lettere maiuscole / minuscole e caratteri speciali
    4. La descrizione è un campo interno al vostro telefono tablet
    5. Cliccare su Avanti in alto a destra


    Step 6

    Per la configurazione di dispositivi mobili suggeriamo la configurazione in IMAP. sui dispositivi iOS è già selezionata di default

    Step 7

    Riempire i campi con i parametri che troverete nel foglio di configurazione consegnato. Vi ricordiamo che la posta in arrivo e la posta in uscita hanno parametri di configurazione completamente diversi. La posta in uscita ha gli stessi parametri (server, nome utente e password) per tutti gli utenti aziendali. Premere su avanti in alto a destra.


    Step 8

    Controllare la presenza della spunta verde su posta. Premere su salva per terminare la configurazione



    Leggi tutto

  • Come configurare l'email sul tuo telefono Android

    Nel mondo android suggeriamo l’utilizzo dell’APP gratuita di GMAIL.
    Gmail


    Step 1

    Aprire l’APP dopo averla scaricata dal play store di google se già non ce l’avete installata. Nel caso non abbiate già altri account installati andare allo step 6.


    Step 2

    cliccare sul pulsante del menù (tre linee orizzontali) in alto a sinistra.



    Step 3

    Dal menù che si aprirà sulla sinistra scorrere in fondo.


    Step 4

    Cliccare su Impostazioni.


    Step 5

    Dal menù che compare cliccare su “Aggiungi account”.


    Step 6

    Inizia la fase di configurazione di un nuovo account. Non essendo un account di google dobbiamo cliccare su Personale (IMAP/POP). Cliccare avanti in basso a destra.


    Step 7

    Inserire l’email da configurare nel campo “inserisci il tuo indirizzo email”. Nell’esempio stiamo configurando l’indirizzo email info@bazweb.it. Cliccare avanti in basso a destra.


    Step 8

    Per l’utilizzo delle nostre email su dispositivi mobili suggeriamo la configurazione IMAP. Cliccare avanti in basso a destra.


    Step 9

    Inserire la password nel campo Password. Ricordate di rispettare il maiuscolo/minuscolo e di inserire eventuali numeri e caratteri speciali presenti. Cliccare avanti in basso a destra.


    Step 10

    Configuriamo la posta in arrivo. Il nome utente è il vostro indirizzo email. Troverete questo campo già compilato insieme alla password perché li avete inseriti precedentemente.


    Step 11

    Nel campo server inserire il server di posta in arrivo indicato nel foglio di configurazione. Porta e sicurezza, se non diversamente indicato, sono rispettivamente 143 e “Nessuna”. Cliccare avanti in basso a destra.


    Step 12

    Configuriamo la posta in uscita. Su server inserite il server di posta in uscita indicato. Porta e sicurezza, se non diversamente indicato, sono 587 e “Nessuna”. Scorrere in basso per completare.


    Step 13

    La posta in uscita spesso ha bisogno di autenticazione, spuntare “Richiedi accesso”. Inserire nome utente e password del server di posta in uscita indicati a parte nel foglio di configurazione. Cliccare avanti in basso a destra.


    Step 14

    La configurazione è completata, ora potete selezionare le preferenze come meglio credete. Per terminare cliccate avanti in basso a destra.


    Leggi tutto

  • Configurare l'email su Mozilla Thunderbird

    thunderbird_logo-wordmark_RGB-300dpi-1024x374.jpg

    Step 1

    Se si sta installando thunderbird per la prima volta passare allo step 2. Se si ha già installato thunderbird ma non si hanno account email configurati cliccare su Email.

    Step 2

    Dalla schermata che compare cliccare su Saltare questo passaggio e utilizzare un indirizzo esistente.

    Step 3

    Inserire nel campo nome i dati che volete compaiano ai vostri destinatari. Nell’email inserite il vostro indirizzo email completo. Quando inserite la password rispettate eventuali lettere maiuscole / minuscole. Cliccate su continua.

    Step 4

    Thunberbird tenterà di auto-configurare l’account ma senza successo. Per accelerare i tempi potete cliccare su Configurazione Manuale in basso.


    Step 5

    Partendo dalla riga “In Entrata” scegliere se configurare la posta in IMAP o POP3, scrivere il server di posta in ingresso, selezionare la porta indicata e scegliere il tipo di SSL. Su autenticazione lasciare Rilevamento automatico.


    Step 6

    Passando alla riga “In Uscita” scrivere il server di posta in uscita, selezionare la porta indicata e scegliere il tipo di SSL. Su autenticazione lasciare Rilevamento automatico. Inserire il nome utente (potrebbe essere differente dalla posta in ingresso) e cliccare su Riesaminare.


    Step 7

    Selezionare Fatto per terminare il processo di configurazione.


    Step 8

    Se non è stato selezionato nessun tipo di protezione su SLL comparirà questa segnalazione. Mettere la spunta su Sono consapevole dei rischi e cliccare su FATTO.


    Leggi tutto

  • Configurare l'email su Outlook 2013

    This image rendered as PNG in

    Step 1

    Apri Outlook 2013 e clicca su File, in alto a sinistra di colore blu.


    Step 2

    Clicca il bottone Aggiungi Account.


    Step 3

    Seleziona l’ultima voce: “Configurazione manuale o tipi di server aggiuntivi” e clicca “Avanti”.


    Step 4

    Seleziona “POP o IMAP” e clicca “Avanti”.


    Step 5

    Nome: inserisci il nome che desideri sia visualizzato dai destinatari. Indirizzo di posta elettronica: inserisci l’indirizzo email che vuoi configurare.

    Tipo account:  seleziona la modalità che preferisci: POP3 o IMAP. Server posta in arrivo: digita pop.iltuodominio.it. Server posta in uscita (SMTP): digita authsmtp.iltuodominio.it.

    Nome utente: digita tutto il tuo indirizzo di posta. Password: la password della tua casella email. Memorizza password: seleziona la spunta accanto a questa opzione.

    Richiedi accesso con autenticazione password di protezione: la spunta di questa opzione deve essere disattivata.


    Step 6

    Dopo aver cliccato “Altre impostazioni…” , clicca su “Server della posta in uscita”. Seleziona “Il server della posta in uscita (SMTP) richiede l’autenticazione” e “Accedi con”. Nome utente:  inserisci smtp@iltuodominio  (ad esempio: smtp@mariorossi.it). Password: inserisci la password del tuo SMTP Autenticato.


    Step 7

    Seleziona Impostazioni avanzate. In Server posta in uscita (SMTP) digita il numero della porta 587 e clicca OK.


    Step 8

    Tornato alla schermata precedente, clicca ora il bottone Avanti in basso a destra.


    Step 9

    Attendi che le prove si concludano con esito positivo e clicca Chiudi.


    Step 10

    Clicca “Fine”. La tua casella di posta è ora correttamente configurata su Outlook 2013.


    Leggi tutto

  • Archiviazione / Backup posta elettronica su cartelle locali

    L’operazione di archiviazione in locale della posta è una sorta di copia/incolla dei messaggi tra cartelle. A livello teorico c’è da spostare la posta elettronica presente attualmente nei vostri client dall’account nel quale sono configurati nelle cartelle/archivio locali.

    Viene creata una copia fisica delle vostre email sul PC personale. Una volta che la copia di tutta la posta sarà archiviata potremo procedere al passaggio.

    Al termine verificate che le email ci siano tutte (numero totale messaggi per cartella) e che si aprano regolarmente.

    Le tempistiche dell’operazione dipendono dalla velocità della connessione.

    Suggerimento: organizzate le email divise in anni/cartelle. Esempio:
    • 2015
      • Posta in arrivo
        • eventuali sotto cartelle
      • Posta in uscita
        • eventuali sotto cartelle
    • 2014
      • Posta in arrivo
        • eventuali sotto cartelle
      • Posta in uscita
        • eventuali sotto cartelle

    Guide Grafiche



    Leggi tutto

Se hai qualche problema e non hai trovato la risposta per risolverlo, possiamo comunque aiutarti

Inviaci una segnalazione